Free shipping over USA/EU! Learn more

May super deals

Save $30 on all qualifying orders

SAVE30

Adattatori wireless Apple CarPlay | Il meglio del 2023

CarlinkitBrand |

L'utilizzo dello smartphone per ascoltare musica o impostare app di navigazione per muoversi agevolmente nel traffico potrebbe distrarre il conducente durante la guida: Apple CarPlay, come Android Auto, permette di utilizzare lo smartphone in auto in modo sicuro, senza perdere la concentrazione sulla strada.

La guida che abbiamo deciso di realizzare è dedicata all'acquisto dei migliori adattatori che vi permettono di collegare il vostro iPhone ad Apple CarPlay in modalità wireless, quindi senza utilizzare fastidiosi cavi. A questo proposito abbiamo inserito qui prodotti selezionati, considerando i costi e la garanzia offerta dal noto e-commerce.

Sebbene i recenti sistemi di infotainment automobilistico permettano di interagire con l'auto, gli strumenti attualmente utilizzati dagli smartphone offrono inevitabilmente sistemi più avanzati. Non a caso, lo standard sviluppato da Apple per collegare l'iPhone all'auto prevede una versione semplificata del menu dello smartphone, con le sole app compatibili. Tuttavia, tramite l'utilizzo di CarPlay tutte le funzioni disponibili possono essere impartite utilizzando i comandi disponibili nell'abitacolo o tramite l'assistente vocale Siri. A questo proposito sottolineiamo che CarPlay non sostituisce il sistema di infotainment dell'auto, al quale è possibile ritornare in qualsiasi momento.

Così come Android Auto, Apple CarPlay oltre ad offrire indicazioni stradali ci permette di effettuare chiamate, inviare e ricevere messaggi e persino ascoltare musica. Non dimentichiamo che CarPlay è compatibile anche con le app realizzate dalle case automobilistiche; l'aggiornamento a iOS 12 del 2018 ha, infatti, ottimizzato il servizio consentendo di visualizzare sullo schermo dell'auto anche applicazioni di sviluppatori esterni che completano le funzioni standard come telefono, messaggi e podcast. iOS 13 ha portato una vera e propria rivoluzione anche nell'interfaccia grafica di Apple CarPlay, fornendo agli utenti una schermata home più ricca e innovativa: l'accesso rapido agli eventi del calendario, i suggerimenti per percorsi alternativi, i controlli di riproduzione delle app di streaming e i suggerimenti di Siri è diventato semplice e intuitivo anche grazie ad un restyling grafico e funzionale.

Sebbene Carplay sia un sistema recente, lanciato nel 2014, ormai sono molte le auto che dispongono di un sistema multimediale compatibile. Finora sono stati prodotti circa 500 modelli di auto con CarPlay cablato, dall'Alfa Romeo Giulia alla Fiat 500, fino a Ferrari e Lamborghini. Oggi, infatti, tutte le principali case automobilistiche offrono modelli compatibili con CarPlay, o sono in fase di progettazione.

Per utilizzare Apple Carplay è necessario connettere il proprio smartphone all'auto in modalità wireless o tramite cavo USB. Non appena attivato, il sistema mostra sul display dell'auto le app compatibili, come messaggistica, navigazione e intrattenimento. Nello specifico, CarPlay funziona con molte delle app integrate in iOS, tra cui Telefono, Messaggi, Musica e Mappe, e funziona anche con diverse app di terze parti, come iHeartRadio, WhatsApp, Spotify e Audible. Le principali applicazioni disponibili su Apple CarPlay sono Podcast, Audiolibri, WhatsApp, Spotify, Apple Maps, Waze, Audible, Amazon Music e Tidal.

Per quanto riguarda l'interazione con CarPlay, questa è possibile tramite l'utilizzo dei comandi presenti nell'abitacolo, del sistema touchscreen del display o tramite comandi vocali. Naturalmente, per utilizzare CarPlay è necessario che l'auto disponga di un sistema di infotainment compatibile; il software quindi non funziona autonomamente sullo schermo del telefono. Per poter utilizzare Apple CarPlay è necessario avere sia un'auto compatibile che un modello di iPhone adatto: ad oggi sono supportati tutti i modelli in commercio dall'iPhone 5 in poi con sistema operativo aggiornato.

Considerando la possibilità di connettersi ad Apple CarPlay tramite il cavo Lightning standard oppure tramite connettività wireless, non ci resta che dedicarci alla selezione degli adattatori che vi permetteranno di gestire al meglio la trasmissione dei dati dal telefono all'auto e viceversa tramite eliminando i cavi dalla tua cabina.

Non a caso, l'utilizzo di un adattatore, una volta collegato al sistema di infotainment dell'auto tramite la porta USB, abilita automaticamente i servizi wireless Apple CarPlay, senza dover installare app. Un buon adattatore permetterà quindi di usufruire dei tanti servizi messi a disposizione dal software dell'azienda di Cupertino (CarPlay deve essere installato di fabbrica sull'auto) anche nei casi in cui il sistema di infotainment del veicolo non sia compatibile con questa modalità di connessione. Ribadiamo che gli adattatori wireless sono dispositivi “plug and play”: collegando il dispositivo all'auto tramite la porta USB, potrete ricercarlo dal menu Bluetooth del vostro iPhone; una volta connesso ti permetterà di utilizzare il sistema senza dover cercare e connetterti ogni volta che lo utilizzi. La procedura di installazione, infatti, andrà eseguita solo la prima volta o dopo aver effettuato un reset del dispositivo collegando l'adattatore ad una porta USB dell'auto con il cavo USB-A/C in dotazione, facendo attenzione a scegliere una porta USB dati + ricarica e non solo ricaricare. Dopo la prima installazione, quindi, la connessione wireless tra l'auto e l'iPhone sarà automatica.

I migliori adattatori wireless per Apple CarPlay

Adattatore Carlinkit 4.0

  • Nessun ritardo, wireless affidabile: CarlinKit 4.0 con supporto Wi-Fi dual-band e Bluetooth e dual-core con chip, basso consumo, bassa latenza di 2 ms e anti-interferenza, per un'esperienza di streaming più stabile e fluida.
  • 【2 in 1, interruttore libero, mani libere】Se la tua auto è dotata di CarPlay di fabbrica integrato ma utilizza un telefono Android, questo adattatore wireless può aiutarti a ottenere Android Auto wireless sul display dell'auto. A proposito, se hai anche un telefono Apple, puoi comunque ottenere il carplay wireless.
  • 【Supporta il 98% dei modelli】CarlinKit 4.0 - Finché la tua auto ha il carplay OEM originale; per favore acquistalo con fiducia. Ma la nota richiede iPhone IOS 6+ o Android 11+ e non è compatibile con Volvo, Polestar
  • [Connessione automatica, plug and play]: impiega 10 secondi per collegare il dongle all'auto. Rimarranno tutte le applicazioni di Wired Carplay e i quattro metodi di controllo dell'auto originali, e tutto sarà facile con "Ciao Siri" o "Ciao Google", senza bisogno di scaricare un'app ingombrante;
  • 【Risposta rapida】 Ingegnere software professionista con servizio post-vendita individuale. risposta entro 8 ore;

Adattatore CarlinKit 3.0

 

i migliori adattatori Apple Carplay

L'adattatore CarlinKit 3.0 è dotato di un chip di elaborazione 5G che facilita il supporto di app di navigazione GPS o altre app di musica, controllo vocale e accesso ai messaggi. Come gli altri prodotti elencati finora, affinché l'adattatore venga riconosciuto, il sistema dell'auto deve essere dotato di Apple CarPlay cablato mentre lo smartphone deve essere almeno un iPhone 11 e dotato di sistema iOS 10+. Sulla superficie dell'accessorio non sono presenti pulsanti se non un LED di funzionamento nella parte superiore, con connettore micro-USB integrato sul retro. La connessione all'auto avverrà tramite una presa standard USB 2.0, rendendo disponibile Apple CarPlay wireless e non richiedendo più la connessione fisica dello smartphone Apple.

Carlinkit CarPlay Ai Box Plus

  • 【L'ultimo box video Android multifunzionale del 2023】Carlinkit CarPlay Ai Box è un box ai per autoradio che migliora l'intrattenimento in auto, elimina la noia dei passeggeri e migliora il comfort di guida. Installazione semplice con costi di manodopera pari a zero, puoi installarlo facilmente collegandolo a l'autoradio, che deve avere la funzione CarPlay cablata OEM. Quindi puoi avere un sistema stereo per auto intelligente con Android 10.0, puoi scaricare qualsiasi APP che ti piace, ad esempio: Youtube, Netfilx, Disney+, Google Maps, Waze, Spotify ecc.
  • 【GPS integrato】 Il modulo GPS è integrato nel prodotto, quindi non è necessario collegare un modulo GPS separato o preoccuparsi del segnale. Il modulo Low Noise Amplifier (LNA) viene utilizzato per amplificare i segnali deboli per ottenere informazioni sulla posizione ad alta precisione anche in gallerie e zone montane.
  • 【Adattatore per sistema wireless per auto】 Puoi passare tra 3 sistemi principali in qualsiasi momento: wireless Apple CarPlay, Wireless Android Auto e Android 12 System Otto System. È molto adatto per le famiglie che hanno sia telefoni Android che Apple. Design plug and play USB portatile, semplicissimo da installare, 35 secondi per completare l'installazione e l'avvio. Collegando l'hotspot del telefono cellulare o utilizzando la scheda SIM 4G, puoi installare qualsiasi mappa video che ti piace: Youtube, Netflix, Disney+, Hulu.
  • 【Supporta schede Nano SIM e Micro SD】 Carlinkit CarPlay Ai Box viene fornito con supporto per slot per schede America Nano SIM e Micro SD. Lo slot per schede Nano SIM supporta gli standard di comunicazione 3G/4G, quindi se inserisci una scheda Nano SIM compatibile con la frequenza, la tua il sistema di navigazione per auto sarà in grado di comunicare proprio come uno smartphone! Puoi anche guardare video o ascoltare la musica memorizzata sulla scheda MicroSD.
  • 【 Elevata compatibilità e garanzia senza preoccupazioni 】 Compatibile con quasi tutti i modelli di auto dotati di Apple CarPlay cablato in fabbrica, come Mercedes/Volvo/Jeep/Kia/Lincoln/Ford/Chevrolet/Land Rover/Lexus ecc. Questo CarPlay Ai Box ha ottenuto la certificazione FCC in radiofrequenza, la certificazione CE e un anno di garanzia, così puoi ordinare con fiducia.

Come scegliere il miglior adattatore wireless per Apple CarPlay

Nel corso degli anni Apple Carplay è inevitabilmente diventato un supporto sempre più “intelligente” per gli automobilisti. Non dimentichiamo che l'estrema facilità di installazione e configurazione lo rende davvero alla portata di tutti. L'arrivo della connessione tramite Apple CarPlay ha permesso negli ultimi anni di utilizzare un semplice cavo USB o una connessione Bluetooth per poter proiettare importanti funzioni dell'iPhone sullo schermo dell'auto.

Come abbiamo visto, dispositivi come Carlinkit si presentano come una piccola e pratica scatola da collegare via cavo alla presa dell'auto, mentre l'iPhone può essere collegato in modalità wireless; iPhone che trasmetterà l'interfaccia CarPlay sul display dell'auto senza quindi dover essere collegato fisicamente alla presa USB dell'auto.

Prima dell'acquisto assicurati che il dispositivo sia compatibile con la tua auto e il tuo smartphone. A questo proposito ricordiamo alcuni dei maggiori marchi che supportano ufficialmente Apple CarPlay come Alfa Romeo, BMW, Audi, DS Automobile, Ford, Jeep, Hyundai, Mazda, Nissan, Opel, Peugeot, Porsche, Renault, Suzuki, Volkswagen e Volvo. Se non disponi di un'auto di ultima generazione, puoi utilizzare impianti stereo aftermarket come Pioneer, Sony, Clarion, Kenwood e Alpine compatibili con CarPlay.